Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

domenica 23 ottobre 2011

Aspettando il 6/11

Per non perdere il vizio la gara domenicale l'ho fatta, gara vicino casa in posti che conosco molto bene, Maratonina delle Castagne, gara svolta in assoluta prudenza, un po di difficoltà nel percorso per le piogge dei giorni scorsi, un lungo tratto è sterrato.

Ho  solo cercato di far girare le gambe per recuperare il lunghissimo di venerdì, sempre il solito dolore alla caviglia , ma tutto sotto controllo,il paesaggio è quello che preferisco,correre nei boschi è veramente rilassante, gran ristoro finale, con polenta , pizza , castagne, e con stupore rientrato in premiazione di categoria.  

13 commenti:

kaiale ha detto...

con questi primi freddi.... una bella corsa nei boschi, castagne e polenta...che ci vuoi di più????

francos ha detto...

Ale è rigenerante.

Giuseppe ha detto...

Hai fatto benissimo, non esserci sarebbe stato un vero peccato.
Ottima scelta

Diego ha detto...

Vai sempre a correre dove c'è da mangiare....Buongustaio !

theyogi ha detto...

ma chi te lo leva il vizio, a te..?! manco i dolori... ;)

Ezio ha detto...

una classica autunnale....peccato che quest'anno non hanno fatto Monte Artemiso...me piaceva...:)

Marco C. ha detto...

Pur correndo con prudenza e con il lungo alle spalle, premio di categoria! Very well. E poi se c'era pure la polenta...

Marco Bucci ha detto...

Corsa polenta pizza e castagne... alla faccia...!!!
Mancherebbe giusto una cosetta e poi giornata perfetta !!!

francos ha detto...

@ Giuseppe, giusto era un peccato.

@ Diego,come si dice "semo romani".

@ Yo,con i dolori ci convivo.

francos ha detto...

@ Ezio,un peccato per l'Artemisio.

@ Marco C., siamo a fine preparazione.

@ Marco B.,do se magna me ce ficco.

Vincenzo DI GENNARO ha detto...

Questa foto fa venire voglia di correre in quel vialetto alberato...

Luca "Ginko" ha detto...

Mannaggia mi hai fatto venire fame ora me ne vado in pausa pranzo. Certo che polenta e castagne.. giornata con ciliegina come premiato in categoria! E bravo...

francos ha detto...

@ Vincenzo, correre in mezzo alla natura è un'altra musica.

@Luca,è tempo di polenta e castagne