Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

domenica 30 gennaio 2011

Decisione sofferta

 Con un po' di rammarico, decisione presa in settimana, niente Trail , un ginocchio fa i capricci meglio gara su strada , la corsa è più stabile.
 
Riesco ha rimediare un pettorale per la Tre Conuni di Nepi,  una 22 Km non proprio facile, per i saliscendi del percorso, ma molto gettonato come preparazione della Roma-Ostia.

Parto  che diluvia,penso subito " forse era meglio restare a casa"arrivo a Nepi che ha smesso di piovere,prendo il pettorale e mi accorgo che ho una B come categoria, cavolo cosi giovane? mi correggono la lettera, incontro Master qualche battuta e subito a cambiarsi.

Prima della partenza ecco qualche goccia  di pioggia, per fortuna finisce li, partenza affollata,  ma scorre bene, fino al 12 km  imposto un ritmo sui 4,35 km , tanto già so che la seconda parte si va in sofferenza, cosa che avviene al 13 km c'è il salitone, non c'è corridore che non soffra, ognuno con la propria andatura cerca di affrontarla, qualcuno cammina.
Passo indenne il punto critico,ma le forze non sono quelle di prima ,ormai si cerca solo l'arrivo,siamo arrivati
di nuovo a Nepi , racimolo le ultime forze e passo il traguardo, mi rendo conto che ho fatto un buon tempo.

8 commenti:

orzowei ha detto...

Beh, alla faccia del ginocchio che fa i capricci: io se faccio 12 Km a 4'35"/Km poi devo subito fermarmi, che il ginocchio funzioni oppure no....

GIAN CARLO ha detto...

Sei entrato in categoria ??

francoscr ha detto...

orzowei, sicuramente è affaticamento per il carico pre Maratona.

francoscr ha detto...

Gianca, un Kg di caffè pure io, anche se con qualche problema per la doppia lettera.

theyogi ha detto...

col senno di poi hai fatto (mica tanto) bene: è stata na garaccia su a collelongo....

francoscr ha detto...

Yo,lo sai perché non sono venuto, non ho voluto rischiare.

kaiale ha detto...

franco, come leggo anche oggi giovincello...sicuro che si stanno sbagliando con la categori?
che vi vuoi di più? poi anche un bel premio

francoscr ha detto...

Ale , gli anni pesano, ma non ci lamentamo.