Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

lunedì 23 agosto 2010

Km Verticale

Ieri per una questione di affetto ho rifatto il Gran Sasso, col Km Verticale, conoscendolo lo ho voluto fare senza tanti grilli per la testa , facendo il fotografo.

 Alle 8  con Gianluca ,Teresa siamo sotto la cabinovia, purtroppo ancora ferma da dopo il terremoto, c'è qualche nuvola alta , ma in montagna è cosi, per i miei compagni è la prima volta , gli spiego il percorso e le sue insidie, poco dopo arriva il resto del gruppo ( R.E. )

Si parte, siamo un bel numero quasi 200, si affannano tutti a prendere posizione, ma dopo 200 mt. inizia il km verticale , inizia la fila, c'è qualcuno che scappa, pagherà dazio, ci sono 1000 mt. da salire in 3 km circa.
Arrivati al primo tratto mi fermo a fare le prime foto, vedo che Teresa è poco dietro di me, scatto alcune foto e ripartiamo,mi accorgo che non soffro e potrei spingere ancora , ma la calma in questi casi diventa una virtù, arrivo in vetta , scatto altre foto, resto meravigliato, sono lucido ,e ancora energie dentro,

Ripartiamo per il secondo 2000 mt, cresta dell'Aquila, verso meta percorso mi rifermo per fotografare tutta la piana di Campo Imperatore, è uno spettacolo arriviamo sulla parte ripida, ci sono dei signori che ci fanno coraggio.

Finalmente la discesa  fino a rifugio Garibaldi, altro ristoro, le gambe si sono un po' sciolte,  ancora per poco c'è l'ultima salita, sulla parte alta ci sono delle nuvole , si intravede la vetta del Gran Sasso, indico a Teresa il passo della Portella dove inizia la discesa.

Fisicamente sto benissimo, oggi non soffro, bisogna stare attenti la discesa è ripida , c'è un po di nebbia tornante dopo tornante arrivo sulla zona bassa del monte dove c'è il bosco, comincio a sentire il solito dolore sui talloni ,per fortuna mancano 2 km,rallento, il dolore resta , non so più cosa pensare , intravedo le prime persone ecco il traguardo, ho la forza di fare la volata .

Oggi è stata davvero bella, fino a 2 km dall'arrivo mi sono divertito, anche il tempo 50 secondi più dello scorso anno, ma in uno stato decisamente migliore, forse dovrò portare più spesso dietro la macchina fotografica.


6 commenti:

Master Runners ha detto...

Bei ricordi, l'anno prossimo non scappa però!

francoscr ha detto...

Superare i 2000 mt. a sempre il suo fascino, ciao

Francarun ha detto...

A me piacciono i post di corsa con tante foto, sembra di vivere i momenti che hai vissuto tu, grazie francoscor.

francoscr ha detto...

Sono due volte che porto con me la macchina fotografica , in entrambi mi sono divertito da matti, ciao

Anonimo ha detto...

Qualcuno dice:" se nun so matti non ce li volemo"
quindi...anche perchè io sono una dei "matti"
grande Franco vedrai a Berlino come vai!!!
ciao Teresa

francoscr ha detto...

A Tere'io dovrei essere il saggio del gruppo,ciao