Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

domenica 13 gennaio 2013

meravigliato.

E' parecchio tempo che non ci sentiamo, ma sto cercando di fare una preparazione un po' diversa, meno gare corte, per fare molto fondo lento, ho già fatto 24--26--29--km le medie meglio non dirle,  mi va benissimo, riesco a fare una corsa dignitosa, il traguardo? arrivare integro ad Aprile,anche se  il recupero non è più come qualche anno fa.

Ad Ostia ci torno sempre volentieri, un po' per incontrare gli amici, anche perché 15 km sono diventati una gara corta.
Per partire questa mattina ci vuole coraggio, il tempo non è dei migliori, alle 08,30 sono già con il pettorale in mano, incontro Ezio,Alessandro, subito il caffè, tanto il padrone di casa  (Yogi) oggi arriverà in ritardo, saluti e foto e tutti sul lungomare in attesa della partenza.
Come al solito gareggio da solo,cerco di non farmi influenzare dalle varie andature degli altri, sarà difficile,cerco di tenere un ritmo sui 4,40/45 km .
Verso meta gara qualche accenno di pioggia, ma è ininfluente al proseguo della gara, il ritmo lo tengo abbastanza bene, anche la respirazione è buona, verso 11 km accelero un pochino, solo qualche secondo per provare, un po alternato , ma riesco a fare gli ultimi km in progressione chiudendo questi 14 km in 1,08,54.
 Un po' meravigliato di questo risultato, contento di aver saputo gestire la corsa e di non avere dolori.   

4 commenti:

theyogi ha detto...

eh, l'ho capito subito che era giornata, quando t'ho visto partire alla bersagliera.... ;)

francos ha detto...

In partenza mi son sentito chiamare,mi sono girato ma non ho visto nessuno,dai La Tre Comuni tutti dietro a Janco.

theyogi ha detto...

te sei girato pe' finta, ero proprio dietro di te.... :D a la 3C sarà dura, ma almeno sino al salitone ce voglio provà!

kaiale ha detto...

a tutta verso la TRE comuni