Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

domenica 11 marzo 2012

Un pò di velocita

Altra gara per risvegliare un po' le gambe , gara veloce e totalmente in piano, Ladispoli.
 Uno dice si va al mare, la temperatura sarà più alta che in collina, arriviamo a Ladispoli , un vento freddo di tramontana  mi toglieva la voglia di correre,anche un leggero mal di testa, insomma era meglio restare a letto.

Il cambio avviene proprio in zona cesarini, poco riscaldamento e mi infilo in mezzo al gruppo, oggi non ci sono altre gare in giro, siamo 1.600 persone , bene per gli organizzatori.
Partenza regolare , sono vicino ad Andrea, mi dice la sua condotta di gara, gli rispondo che per lui sarà difficile non farsi trascinare da tutte quelle persone, io vado a sensazione.
Bisogna migliorare il tempo di domenica , 4,50 km, imposto subito un ritmo più basso sui 4.40km, sarà difficile reggerlo per i 10 km, vedo che riesco a tenere molto bene, anzi dopo il quinto km accelero,per fortuna il tragitto è riparato dal vento, non mi accorgo neanche del ristoro.
 Di tanto in tanto riesco a superare qualcuno, ora si viaggia sui 4,35km 8/9 km, tra me, di dico di non mollare, passo il gonfiabile in 0,45,50 un po' di velocità me la sono ripresa,all'arrivo  mi sono anche dimenticato di fermare il Garmin.

7 commenti:

theyogi ha detto...

ecco perché non ci siamo visti, tutti e due in ritardo... :) quel vento preoccupava anche me, ma alla fine quasi non me ne sono accorto....

kaiale ha detto...

in estremis però sempre bene....
ogni tanto occorre ascoltare mente e corpo ;)

Diego ha detto...

Ciao, Vedo che ti dai sempre da fare su tutte le distanze ! Adelante !!!

francos ha detto...

Yo, e nbè si la gara si è corsa bene, il vento non ci a dato fastidio.

francos ha detto...

Ale,sono quelle corse che non senti dentro.

francos ha detto...

Diego,mi devo accontentare di queste,quest'anno le lunghe distanze non si fanno,riposo. Ciao..

Luca "Ginko" ha detto...

Vedrai che la primavera ti darà brio per migliorarti ancora.