Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

domenica 27 febbraio 2011

Magica

La Roma -Ostia è la gara che tutti vogliono fare il P.B., è  la mezza maratona più partecipata d'Italia ,  come dicevo arrivo a questa gara in condizioni non proprio al Top.
Nelle ultime due settimane mi sono allenato pochissimo,sabato 12 sono andato a sciare perciò niente per tutta la settimana ho corso un 12 km domenica 20, e giovedì 24 , il mal di schiena non mi passa,ma  la Roma - Ostia ce l'ho dentro si deve fare.


Arriviamo al piazzale con il gruppo Orange, siamo in tanti , fa un po' freddino, decido cosa mettermi e verso le 8,30 mi avvio al punto di Blogtrotters,due giri ma non vedo nessuno, dopo poco entro nella mia gabbia, quest'anno ho un numero basso, ad un tratto mi sento bussare alle spalle è Runner Blade, gli dico cosa fa lui cosi distante dalla griglia dei Top, valli ha capire come assegnano i pettorali.
Piano piano l'adrenalina sale , la colpa è di tutta quella gente che freme per partire, vengo contagiato da loro, partenza regolare decido di andare a sensazione il primo km un po' di traffico , ma i viali sono abbastanza larghi, è il 4 km riprendiamo il vecchio tracciato la Colombo, sarà tutta strada dritta fino a Ostia .
Il ritmo è alto per una mezza sto con i pacemaker del 1,30, verso il 5 km li lascio troppo veloci non reggo quel ritmo, è verso l'8 km che mi si affiancano quelli del 1,35, cerco di impostare quel ritmo , lo terrò quasi fino alla fine, arriva la famosa salita del campeggio che supero con un po' di difficoltà, ho un piccolo dolore sotto il costato, cerco di fare dei bei respiri, i pacemaker sono li tre metri dietro, il dolore non passa , ma neanche io rallento.
Purtroppo pago dazio, ma è il 19 km i pacemaker del'1,35 mi prendono 80 mt. non riesco ha recuperare, la stanchezza si fa sentire, vedo che aumentano, non posso mollare proprio ora, passo il traguardo in 1.35,21 è P.B.,oggi non so chi mi mi ha dato la carica, per me la Roma -Ostia è magica.
Purtroppo il mal di schiena non è passato, speriamo passi in fretta.

14 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

grande Franco ...avevo visto in gabbia che eri sornione... che poi fare un PB a 30 anni(per gamba) non è da tutti.

kaiale ha detto...

grandissimo Franco...sempre puntuale all'appuntamento

theyogi ha detto...

regà, ma quant'è grossa sta scultura? possibile che si son visti in 3!? :D ti abbiamo cercato all'arrivo, avremmo festeggiato il tuo pb....

Diego ha detto...

Io dico: sei tu magico !

Farei subito una firma per fare questo crono alla tua età !

Luca "Ginko" ha detto...

Ma bravo Franco il PB in casa. Davvero una bella gara. Spero di fare questo tempo alla mia prossima mezza. Complimentissimi

francoscr ha detto...

Giancà,è la gente che mi trascina.

Ale,questa volta non me lo aspettavo.

You,purtroppo non ho visto nessuno, all'arrivo ti ho tel. più volte, e Gianluca aveva il cell. scarico.

francoscr ha detto...

Grazie Diego.

Luca,grazie , per te sarà un gioco da ragazzi.

theyogi ha detto...

l'avevo lasciato a casa, come un c.....ne! :/

nino ha detto...

grande. complimenti per il pb

francoscr ha detto...

Grazie Nino, anche se di un min. ma per me è tantissimo.

Master Runners ha detto...

Peccato che quel cazzo di telefono si sia scaricato, almeno alle 13 ci saremmo incontrati!
Complimenti per il PB, poi mi dai la ricetta! ;)

francoscr ha detto...

E si vi cercavo,la ricetta? e che ne so io?forse perché sono un sereno pensionato!!

er Moro ha detto...

complimenti Francone, gran bel PB!!!

francoscr ha detto...

Mauro,grazie, tutto liscio come l'olio.