Studio Fisioterapico

Ultra Maratona

domenica 12 giugno 2011

Che capoccia

Il Trail di Vallinfreda è uno di quelli che faccio sempre volentieri,perché ti da modo di correre su tutto il percorso,è vero che sono saliscendi, ma riesci sempre a recuperare le forze per la salita successiva.

 Oggi siamo un bel gruppo se non sbaglio 14 della R.E. e quando si è in tanti la partenza è sempre in ritardo,ma non ci scomponiamo per questo,anzi con la nostra calma ci avviamo per Vallinfreda, paese al confine con l'Abruzzo.
Sono tre anni che corro questa gara perciò conosco ogni sasso, ad un tratto mi ricordo che non ho preso il Garmin, "che capoccia"sto diventando vecchio.
Indosso la nuova maglia Trail, riscaldamento  uno ..due..tre.. via si parte si sale per 3 km, non spingo tanto in settimana ho caricato con solo salite, mi sorpassa Andrea,io vado con il mio tempo, mi affianca Gianpy, ma il susseguirsi di salite e discese,accusano un pochino e restano indietro,  non è tanto semplice mantenere quel ritmo.
Vado avanti senza riferimenti, ""tempo e km"",riesco a tenere bene in salita, sorpasso un po di gente, un fotografo mi dice che sono gli ultimi 800 mt.raccolgo le ultime forze e giù verso il traguardo. Km 13,450 per ore 1:11 minuti secondo di categoria meglio di cosi.

7 commenti:

theyogi ha detto...

diventi vecchio tu? e quelli che ti lasci dietro, allora....?! :))

francoscr ha detto...

Yò , sò inesperti.

Diego ha detto...

Complimenti giovanotto !!!

GIAN CARLO ha detto...

Frà, sei come er vino !

Tosto ha detto...

qua bisogna stappare la bottiglia :)

francoscr ha detto...

Diego ,grazie del giovanotto.

francoscr ha detto...

Janco, Tosto, ho capito bisogna stappare.